Coop Diary

Storie di Cooperazione Sociale in prima linea

È nato Daste e Ribes ci sarà

La ex centrale elettrica di Via Daste e Spalenga torna a nuova vita grazie alla ristrutturazione completa dell’immobile effettuata dal Comune di Bergamo. Un intervento che ha reso gli spazi belli e funzionali, mantenendo il fascino “industriale” del luogo.

Daste ospiterà un bistrò amministrato in tandem da Nutopia e Tassino, una sala cinematografica gestita da Lab 80, uno spazio eventi e un “workplace”, – ovvero le sedi operative di vari enti e società.

Come c’entra Ribes in tutto ciò? In due modi.

Da un lato Daste sarà la nuova sede operativa del consorzio: tra giugno e luglio lasceremo l’attuale sede di via Baschenis per trasferirci al terzo piano del workplace. Avremo a disposizione uno spazio ampio e funzionale, senza barriere architettoniche e con facilità di parcheggio, che ci consentirà finalmente di effettuare in sede incontri e riunioni aperti ad un numero significativo di persone.

Ma Ribes è coinvolto anche in un altro percorso appena avviato, che prevede la creazione di una nuova società, in forma di S.r.l. Impresa Sociale, che gestirà lo spazio eventi di Daste. Al momento sono oltre una decina gli enti a vario titolo coinvolti in questo cammino, che dovrà trovare una concretizzazione entro la fine dell’estate.

È una partita che il Consorzio sta provando a giocare nella consapevolezza che il lavoro che ogni giorno svolgiamo (come consorzio e come cooperative) è di tipo sociale ma ha profonde implicazioni anche di natura culturale.

Potete trovare maggiori informazioni su www.dastebergamo.com.

Avrete inoltre la possibilità di vedere Daste dall’interno il 18 giugno, quando lo Spazio Eventi ospiterà la nostra Assemblea dei Soci per l’approvazione del bilancio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto