Coop Diary

Storie di Cooperazione Sociale in prima linea

Grande successo per la Ribes Academy

Grande successo per il lancio della Ribes Academy (http://www.ribesacademy.it) tenutosi in diretta facebook e youtube venerdì 7 maggio.

Numerosi spettatori hanno seguito la conferenza in live streaming e il video ha già ottenuto centinaia di visualizzazioni grazie alle condivisioni post evento. Ottima anche la risposta della stampa: tramite i giornalisti collegati in real time, la conferenza è stata brillantemente riassunta dall’Eco Di Bergamo, da Bergamonews e da Corriere Bergamo, raggiungendo anche coloro che non dispongono dei social.

Relatori della conferenza sono stati Danilo Bertocchi, che ha riassunto per il consorzio Ribes i valori e il funzionamento dell’Academy come hub di formazione esperienziale e base per il social give back, Andrea Zucchet, Senior Business Development Manager in Red Hat, che ha sottolineato come il progetto sia in linea con la filosofia di collaborazione e di condivisione delle conoscenze per il vantaggio di tutti promossa dall’azienda, e Sorint.lab., che da anni punta a creare valore aggiunto tramite la tecnologia.

Sono anche stati ricordati i tre corsi in partenza, Programmazione Web, WebApp e System Administration, ed è stata ribadita la volontà, a questo punto sostenuta dai primi numeri, di espandere nei prossimi anni la proposta d formazione ad altri settori.

https://www.coopdiary.it/wp-content/uploads/2021/05/2021-05-08_EcoBg_Ribes-Academy.pdf

https://www.coopdiary.it/wp-content/uploads/2021/05/2021-05-08_CorriereBergamo_Ribes-Academy.pdf

https://www.bergamonews.it/2021/05/09/formazione-dei-giovani-nuova-proposta-per-entrare-nel-mondo-del-lavoro-digitale/439856/

https://www.ecodibergamo.it/stories/valle-cavallina/nasce-ribes-academy-corsi-dalto-livello-per-i-neet-e-le-persone-a-rischio-pove_1395534_11/?fbclid=IwAR1A1ytvJEQ3Dgwt-Wr_eBeYAstreOIyy2LA3OAJNYTy-voL8kU08QtlaOE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto